giovedì 14 febbraio 2008

Chi e' che non ha chiuso il pollaio????

...Uffff....., ma insomma, chi e' che si e' dimenticato di chiudere il cancello del pollaio???
Cosi io stamane mi son trovata tutte le galline in giro per casa, guardate qua!(cliccate sulla foto)
E guardate che glamurose sono, addirittura con le paiettes! Si credono delle dive!!!
Ma chi e' il loro stilista? JanPOLL Goutier?

8 commenti:

penelope ha detto...

Dai, ma sono deliziose, dove le hai pescate, le hai inventate tu? Carinissime! Io vado pazza per i polli. Rita

Susy ha detto...

Ma le hai fatte oggi?????

Pina ha detto...

troppo carine ste gallinelle!meno male che sono scappate dal pollaio cosi' abbiamo potuto ammirarle...

Mariarita ha detto...

Simpaticissime le tue gallinelle...stai già lavorando per la Pasqua eh???
Bravissima e previdente...
Baci spero tu stia meglio
Mariarita

Stefania ha detto...

Ma quanto sono simpatiche?Brava , sono davvero molto carine!

apaolal ha detto...

no daiiiiii mi scrivi una mega mail e non mi dici nulla del tuo mega pollaio??????
naaaaaaaaaaaaa

luigi@ ha detto...

Ciao Alessandra spero ti faccia piacere sapere che sul mio blog c'è una sorpresa per te!

Ai Ferri Corti ha detto...

Lo ammetto... il cucito non è mai stato il mio forte... però mi era venuta un'idea e magari potresti - se ti va - aiutarmi a realizzarla...
Pensando alle gallinelle... sto "covando" un'idea. Devi sapere che qui a bologna, ma soprattutto nella zona di modena e reggio, uno dei piatti tipici è quello delle tigelle. Se non sai cosa sono ti rimando questo link di wikipedia con una spiegazione veramente accurata http://it.wikipedia.org/wiki/Tigelle

Ora, se vedi nella foto del link c'è una terrina. Io di solito servo le tigelle (o crescentine per i puristi) all'interno di un cestino di vimini (che fa molto osteria di una volta). Purtroppo più il tempo passa più si raffreddano e meno sono buone queste crescentine, ragion per cui vorrei fare un "cappello" al cestino. Visto che il cestino mi ricorda il panierino con le uova, mi è venuto in mente, vedendo le tue gallinelle, che sarebbe carino fare il cappello a forma di gallina... la metafora sarebbe che la gallina vera tiene in caldo le uova covandole, quella in tessuto tiene in caldo le crescentine...

Non so se si tratta di un'idea originale... però avresti idea di come fare?
Grazie per la pazienza