martedì 13 settembre 2011

Nuova Telenovela: Lo Sterminio degli UFO

Come ho detto m'e' ripresa la voglia di cucire e in piu' (incredibile!!!) voglio concludere certi UFO che c'ho in giro per casa circa da quando il velociraptor decise di estinguersi.
Sapete quella sensazione, quella voglia d'essere diligente e portare a termine un proggetto tutto per benino...ecco...di solito in questi casi ti succede sempre che qualcosa va storto.
Infatti cosi e' stato....
Cosa poteva succedere???? La mia macchina da cucire ha deciso che la chiude qui, dice di aver lavorato molto in sti 15 anni e di non esser stata mai particolarmente trattata bene, ed e' vero!!!
Quindi, oltre a un cigolio tetro quando schiaccio il pedale (che penso si possa risolvere con una bella pulizia della macchina, tipo una sessione nella nostra spa preferita) mi si rifiuta di fare altri punti che non siano il punto dritto o certi punti decorativi che mai in questa decade e oltre ho provato a fare e trovo veramente inutili.
ERGO?????
Devo decidermi a comprare una macchina nuova. Il problema e' che non ne voglio di ultra moderne ecc... mi piacerebbe una vecchio stile ma bella solida. Ne esistono ancora????
Andro' alla ricerca della macchina perduta.
Comunque, questa e' la mia opera d'arte:
Il blocco l'avevo gia' fatto penso...un 4 anni fa, per provare una certa tecnica, poi l'avevo trapuntato a mano nel tempo e in fine buttato li sperando mi venisse qualche idea su cosa farne.
Tra ieri e oggi ho avuto l'illuminazione, un cuscino!!!!! Wow che idea originale, e chi ci sarebbe mai arrivato :-).Si, beh, e' un po' sghimbescio...ma lo sono anche io, quindi e' OK!!!!
Ora vado a ravanare nel cesto degli ufo, prima che davvero invadano la terra...visto che di casa mia si son gia' appropriati, e vediamo da quale mi sentiro' ispirata.
La telenovela continua....

lunedì 12 settembre 2011

SONO TORNATAAAAA!!!!





Ebbene si, contro tutti pronostici dei miei amici...ci avevan anche scommesso su....sono tornata.
In verita' gia' da 3 settimane, ma ho avuto un rientro un po' tosto, per farvi capire ci ho messo circa 15 gg per riprendere il ritmo italiano.
Tre mesi VOLATI IN UN SOFFIO, tant'e' che al controllo possaporti a Rio ho chiesto pure al poliziotto di accertarsi che fossero gia' passati i 90 gg. :-)
Ripresa la vita di sempre mi accorgo di non aver raccontato molto del mio viaggio nemmeno agli amici piu' stretti, lo faro' col tempo.
Comunque, parliamo d'altro. Siamo a settembre e quindi si ricomincia.
Incredibile ma mi e' tornata la voglia di PATCH, e grazie al rompimento di scatole di qualche amica....leggi KOKINA (che sto seriamente pensando di denunciare per molestie e istigazione al patch ) tra poco ricomincero' a postare qualcosa di cucito.
Ma intanto parliamo di LIBRI, ormai e' nota la mia passione per i thriller e se svedesi ancora meglio, lunedi scorso pero' sono stata alla Carrefour e mi son presa un giallo scozzese (non per niente se non per per il prezzo...9.90 con sconto 15% ).


TRAMA: Edimburgo. Una terribile serie di incendi dolosi sconvolge la città. Una giovane donna senza fissa dimora rimane uccisa, e la scienziata forense Rhona MacLeod viene chiamata da Glasgow a esaminarne il corpo orribilmente sfigurato dalle fiamme. A condurre le indagini è l’ispettore MacRae, un uomo irascibile e noto per la sua misoginia, che sembra voler mettere Rhona in difficoltà a tutti i costi. Ma la donna è altrettanto determinata a dimostrare quanto vale. Poco a poco, mentre le indagini procedono, tra i due scoppia una strana alchimia, un’intesa così coinvolgente che li distrae dalla caccia a un pericoloso assassino. Un assassino capace di tutto, anche di insinuarsi silenziosamente nelle loro vite…
( da thrillerpages.blogspot.com)

Letto in 3 gg, o meglio in 3 notti.
Cosa dire. Interessante ma niente di che. Poi, penso per una traduzione un po' cosi, alcune parti sono scritte diciamo...come dire... alla ca@@o.
Un po' confusionato e ritengo superficiale, ma si legge molto easy.

Siccome sono una signorina mi son detta che forse sarebbe carino leggere anche un romanzo d'amore oltre ai soliti squartamenti, incendi, impiccagioni e chi piu' ne ha piu' ne metta.
Cosi mi son presa il libro che ora va per la maggiore...naturalmente sempre alle stesse condizioni economiche dell'altro, perche' se e' vero che la cultura non ha prezzo...e' anche vero che al mio portafoglio non piace esser vuoto.
Cominciato a leggerlo oggi pomeriggio con un po' di diffidenza devo ammettere che almeno l'inizio e' spumeggiante...vedremo. In caso mi consolero' col pacco di libri ordinati all' IBS 10 gg fa e che ancora aspetto....e spero.

Se volete sapere qualcosa del mio viaggio in Brasile...abbiate pazienza, devo ancora metabolizzare tanta roba e poi....vi racconto tutto!!!

giovedì 18 agosto 2011

Questa non la indovinate...



Ouro Preto e miniera di Mariana, nel Mina Gerais!!!

sabato 13 agosto 2011

E dove sono oggi????


Adoro Niemeyer e qui sono nel suo mondo!!!!
Favoloso.

martedì 26 luglio 2011

Ci ho messo ben 36 anni...

....per arrivare fino a qui.
BOTUCATU-san paolo-BR.

venerdì 15 luglio 2011

Per chi mi chiede dove sono....

Uno dei posti piu' belli che abbia mai visto!!!

martedì 7 giugno 2011

Eccomi in Brazil!!!


L'arrivo in Brasile non e' stato il massimo, a sao Paolo faceva freddo e nebbia, praticamente come Milano, solo che qui son sempre tutti contenti comunque!!!
spettacolo!!!!

Il muro che vedete fa parte della casetta dove abitiamo noi....praticamente se sbaglio l'uscita mi trovo nell'oceano.....MERAVIGLIOSO



lunedì 30 maggio 2011

Qualche indizio...


Dunque, vediamo....
*Contatore che segna -2 giorni;
*Foto camera nuova che tiene fino a 9999 foto;
*Netbook nuovo che e' cosi piccino da stare in una borsetta;
*Borsetta porta netbook decisamente fashion (presa a Milano con la Kokina!);
*Chiavetta internet che mi permette d'esser collegata con tutto il mondo da tutto il mondo;
*Auricolari con microfono perche' ovunque io sia devo ciacolare con gli amici quando e quanto mi pare;
*Passaporto fresco fresco di stampa;
*Libro su un paese straniero.

Devo aggiungere altro????
Ah, si,

*90 giorni per avverare un sogno lungo 36 anni!!!!

QUINDI?????

Quindi Mercoledi parto per il BRASILE dove mi fermero' per 3 e dico tre mesi!!!!!

TANTA ROBA!!!!!

Programma pazzesco: prendero' il sole sulla spiaggia di Ipanema e su quella di Copacabana a RIO DE JANEIRO, andro' a SAN PAOLO per vedere una delle metropoli piu' grandi al mondo, finalmente visitero' la citta' della mia nonna BOTUCATU', passero' del tempo in un bellissimo resort sulla spiaggia di BAHIA, e ancora mooooolto altro!!!!
Del resto dovro' pur farmi passare i tre mesi di viaggio....hihihihihihihi.
Naturalmente faro' foto, postero' qualcuna qui e tuuuutto il servizio fotografico giorno per giorno lo postero' su Face Book. Chi vuole approfittare del mio reportage me lo dica che lo aggiungo su F.B.!!!

Naturalmente devo ancora preparare tutto, quindi ciao, ho ancora taaaanto da fare!!!

Baci!!!! Anzi...
BEIJOS

giovedì 12 maggio 2011

E' proibito...

Lisbona


E' proibito piangere senza imparare, svegliarti la mattina senza sapere che fare.
Avere paura dei tuoi ricordi.

E’ proibito non sorridere dei problemi,non lottare per quello che desideri,e desistere, per paura.
Non cercare di trasformare i tuoi sogni in realtà.


E’ proibito non dimostrare il tuo amore
fare pagare agli altri i tuoi malumori.


E’ proibito abbandonare i tuoi amici,non cercare di comprendere coloro che ti stanno accanto,
e chiamarli solo quando ne hai bisogno.


E’ proibito non essere te stesso davanti alla gente fingere davanti alle persone che non ti interessano,essere gentile solo per farti ricordare,
dimenticare tutti coloro che ti amano.


E’ proibito non fare le cose per te stesso,avere paura della vita e dei suoi compromessi,
non vivere ogni giorno come se fosse il tuo ultimo respiro.


E' proibito sentire la mancanza di qualcuno senza gioire,dimenticare i suoi occhi e il suo sorriso,solo perché le vostre strade hanno smesso di incontrarsi.
Dimenticare il passato e farlo scontare al presente.


E’ proibito non cercare di comprendere le persone,pensare che le loro vite valgono meno della tua,non credere che ciascuno tiene il proprio cammino
nelle proprie mani.


E’ proibito non creare la tua storia,non trovare neanche un momento per chi ha bisogno di te,non accettare che ciò che la vita ti dona,
allo stesso modo te lo può togliere.


E’ proibito non cercare la tua felicità,non vivere la tua vita positivamente,non pensare che possiamo solo migliorare.Non sentire che, senza di te,questo mondo non sarebbe lo stesso.
(Pablo Neruda)

martedì 3 maggio 2011

L'Elisir dalle 1000 proprieta'

Ne avevo sentito parlare gia' diversi anni fa di sto elisir a base d'AGLIO che ha mille proprieta' curative e depurative. Da fare solo una volta ogni 5 anni.Poi qualche settimana fa una mia amica posta su Face Book un articolo sull'argomento.

Riassumendo:
La ricetta e' facilissima: aglio, alcol, macerazione.

Vi posto l'elenco di tutte le patologie a cui porta beneficio, naturalmente pero' non si sostituisce ai farmaci, ma se male non fa...perche' non provarci?

COLESTEROLO, MIOCARDIO, PERDITA DI PESO CORPOREO, MIGLIORAMENTO DI VISTA E UDITO, PROMETTE DI ASSORBIRE LE CISTI,
TROMBOSI, CALCOLI, SINUSITE, ARTERIOSCLEROSI, ISCHEMIA, MALATTIE BRONCOPOLMONARI, SCIOGLIE I COAGULI DI SANGUE, MALATTIE BRONCOPOLMONARI, GASTRITE, REUMATISMI, EMORROIDI, MIGLIORA IL METABOLISMO, MAL DI TESTA DI VARIA NATURA ED ULCERE GASTRICHE,
IPERTENSIONE, INSONNIA, VENE VARICOSE .
E' ovvio che il consiglio del medico sarebbe auspicabile.

Essendo una cura disintossicante và fatta per gradi e preparandosi ad eventuali "crisi di guarigione ".

Questa ricetta disintossica l'organismo anche da metalli pesanti (piombo, amalgama ed altre schifose cosette).

Non va ripetuta prima che siano passati cinque anni.

La preparazione è semplicissima e non comporta alcun rischio di sbagliare e seguendo passo passo le istruzioni potrete verificare su voi stessi l'effettiva efficacia della ricetta.
Importantissimo: abbiate cura di scegliere ingredienti di ottima qualità.

Ecco, io l'ho preparato e da oggi via alla sperimentazione dell'ELISIR, vi aggiornero tra una settimana su come va la cura!
Intanto vi lascio delle fotine che mostrano il procedimento per ottenere l'ELISIR.




Se c'e' qualcuno coraggioso e curioso come me, me lo faccia sapere e divulghero' la ricetta!!!


Vi lascio ancora qualche info prese dal web sulle proprieta' dell'aglio:

Il prezioso bulbo dell'aglio contiene circa 400 differenti componenti curative dell'organismo umano. Oltre a oligoelementi e sali minerali, l'aglio contiene vitamina A, B1, B2, PP e C. Le sue proprietà più importanti dipendono però da un'essenza solfurea presente nel bulbo, della quale il principio attivo è l'allicina che detiene un forte potere antisettico. I bulbi freschi di aglio contengono dallo 0,1 allo 0,4 di olio essenziale dove, oltre alle sostanze fin qui citate, sono presenti altri composti dello zolfo, nonchè sostanze ormonali.



L'aglio agisce innanzitutto come efficace antisettico e battericida, distrugge i microbi e i batteri e ne impedisce la proliferazione. E' uno degli antiossidanti più efficaci che vi sia in natura, protegge quindi le cellule del nostro organismo da un precoce invecchiamento nonchè dal deterioramento e conseguenti malattie.

Molto importani i benefici che l'aglio arreca al cuore e al sistema circolatorio; grazie alle sue proprietà tonificanti ed equilibranti, rinforza il tono muscolare del cuore e rendendo più fluido il sangue, oltre che a svolgere un'azione depurativa, contribuisce in modo determinante alla pulizia delle arterie e all'allontanamento delle patologie ad esse legate. Contrariamente a quanto molti credono, l'aglio ha anche proprietà digestive ed è in grado di apportare enormi benefici nella lotta contro i parassiti intestinali.

E sicuramente anche i vampiri staranno lontano!!!!
Provare per credere.









lunedì 2 maggio 2011

Paola e io= un lungo week-end di divertimenti e poca nanna!!!

Tutto e' cominciato con una telefonata:

PAOLA"Ciao come va, come stai, sei impegnata nel week-end lungo del 17 marzo?"
Mmmmhhhhh....questo vuol dire che se ho fortuna....ma non mi illudo, vediamo come va la telefonata.
IO"Ciao, no nessun impegno rilevante..."
PAOLA"Ok, allora avrei pensato di auto invitarmi a casa tua! Cosa ne dici??"
Yeeeee!!!!! Cosa vuoi che ne dica...certo che va bene! Pero' stavolta mettiamo in secondo piano il patchwork, le stoffine, i vari giri per farti conoscere le bellezze del luogo (del resto conosci gia' me che sono la piu' bella bellezza delle bellezze piu' belle....sono troppo modesta?).
Stavolta ti mostro la mia vita, i miei giorni.
Figuraimoci se mi diceva di no....
Cosi ho stilato un programma di tutto rispetto:

*Giovedi:
Incontro in stazione a Udine....-che e' sembrato una scena di uno di quei romantici film francesi in bianco e nero: io sulla banchina che l'aspetto, il treno che si ferma e lei che scende proprio difronte a me, a questo punto ci stava benissimo un abbraccio stritolatore!!!-
Cena a casa mia e poi appuntamento al solito bar dove ci sara' presentazione dei miei amici -mangiato velocemente qualcosa, trucco e parrucco e poi via alla serata...che e' terminata alle...5 del mattino tra musica, amici, chiacchiere e risate!!!-

*Venerdi:
Mattina doveroso saltino "veloce" al negozio patch TULISSO -...certo....veloce.... ma chi ci crede? Cmq tra stoffe, stoffine, spiegazioni sui vari piedini, macchine da cucire grandiose non potevamo esimerci dal accettare l'invito di Tiziana a partecipare il gg dopo al mini corso sulle cartoline...in verita' Tiziana c'ha detto che il corso era gia' pieno...ma grazie al mio solito stile carino e gentile nel chiedere le cose...ha aggiunto due posti :-)-
Pomeriggio dedicato a farci coccolare al centro estetico -avevo prenotato un bel massaggio tonificante e drenante che ha davvero funzionato...infatti ne siamo uscite piene di grinta e piene di ..... pipì. Quante volte siamo state in bagno? Un'infinita' -
Sera passata di nuovo tra amici -si son fatte di nuovo le 5 del mattino, da cosa l'avevamo capito?? Al ritorno a casa sentivamo gli uccellini cinguettare...-

*Sabato:
Mattina al corso tenuto dalla mitica Anita Normanni - ci ha insegnato una tecnica fighissima, di quelle che piacciono a me... del tipo 'unica regola: non ci sono regole!' e si puo' utilizzare qualsiasi cosa -
Sera a cena con un mio carissimo amico - cena a cui poi si sono aggiunti tutti gli altri amici e poi tutti assieme a far FESTA!!! A che ora siam rientrate??? Serve dirlo???.... :-)-
*Domenica
Mattina ripartenza per Pontremoli -...di corsa al treno che stava per partire senza Paola!!!-

Conclusioni:
week-end bellissimo;
fatto tante cose;
dormito pochissimo;
quando lo rifareno????



giovedì 28 aprile 2011

Klagenfurt

Lo so, lo so, sono in vergognoso ritardo nella pubblicazione dei post.
Sono in dietro nel raccontare la mia vita dell'ultimo mese e mezzo. Lo faro', prometto!
Pero' oggi voglio raccontare come la signorina "Me Medesima" s'e' imbucata ieri in una gita per andare a Klagenfurt.
Cosa posso farci se tutti mi cercano e tutti mi vogliono?....finche' quelli che mi cercano non sono agenti di pubblica sicurezza va bene cosi!!!
E non e' nemmeno colpa mia se ho un amico che guida i pullman delle gite (avete presente gite scolastiche, gite anziani, ecc...?). Ecco....ieri il programma diceva "Gita scolastica a Klagenfurt" e siccome l'amico sapeva che io ero libera mi ha chiesto se volevo aggregarmi.
Figuriamoci se io perdo un'occasione per andare in giro. Non sia mai!!!
Poi era una buona occasione per rispolverare il mio tedesco, che devo dire ricordo ancora bene!
Quindi...mi son fatta passare per l'esaminatrice dell'autista e via verso l'Austria!!!
Il clima non c'ha voluto molto bene, un freddo e un'aria decisamente notevoli.
Dopo aver portato la classe con relativi professori a destinazione il mio amico ed io ci siamo fatti un bel giretto per la citta'.
Camminando per vie e piazze non sono riuscita a risolvere l'enigma posto da me alla partenza "Ma cosa c'e' di attrattivo a Klagenfurt?". Poco e niente mi sa!
Apparte gli edifici in ovvio stile Asburgico in cui pero' trovavi attivita' commerciali turche (il Kebab ormai e' in ogni dove), italiane, messicane e persino thai.



Naturalmente, come ogni Fabric Hunter, non potevo esimermi dal cercare negozi di stoffe...
No, dai, in verita' ci siamo capitati davanti per puro caso!!!
Vestitini tradizionali .

Naturalmente non vorrai mica andare in Austria e non deliziarti con una WIENER SCHNITZEL in un tipico localino con cucina austriaca...che credetemi non e' stato cosi facile trovare, e allora eccola presente!


Una toccata e fuga sul lago di Velden
e poi rientro a casuccia.
E cosi dopo oggi posso cancellare dal mio elenco (infinito) di cose da vedere: Klagenfurt-Velden!!!

lunedì 18 aprile 2011

Per trovarsi bisogna perdersi


E poi arriva quella voglia di cambiare... arriva da dentro, dallo stomaco, da quel posto che non sai bene dov'è ma sai che c'è..

Inesorabile, vuole uscire. A quel punto lo sai, o cambi o muori. Un taglio di capelli. Un rinnovo di vestiario. Una rivoluzione.

Giusto per capire che ci sei ancora. Perchè per ricominciare bisogna trovarsi, e per trovarsi bisogna perdersi. E così, proprio quando avevi visto cancellarsi tutto, quando quello che eri è stato portato via da chissà chi...chissà cosa...capisci che quel nuovo taglio di capelli lo hai scelto tu.. capisci che è il primo passo di un nuovo cammino...di un nuovo te stesso, uguale e diverso da quello prima...sicuramente più forte...

Le mie di solito sono proprio RIVOLUZIONI.

Arrivo davvero ad un punto in cui o cambio o muoio....e allora cambio, e ne sono felicissima.

Passo periodi totalmente catatonici e poi BOOOOMMMM, nel giro di poco mi si presentano occasioni favolose, che vanno al di la dei mei sogni piu' fantastici.

Cosi e' capitato anche questa volta,

Ne ho parlato vagamente qualche post fa e anche oggi non rivelero' granche', Voglio godermi la relizzazione dei miei sogni da sola, per ora, poi quando sara' il momento...siccome non riusciro' piu' a stare nella pelle, lo scrivero' a caratteri cubitali.


domenica 17 aprile 2011

E' quasi sicuro...sono una GialloSvedese-addicted!

Beh, l'ho gia' detto in piu' post quanto io adori i gialli svedesi. Davvero!
Pero' ora comincio a preoccuparmi......si perche' ho finito anche il secondo libro della Lackberg, IL PREDICATORE.

E l'avrei finito anche in meno di una settimana, ma ad un certo punto ho frenato un po' la lettura, caspita...andando avanti cosi mi riempirei la casa di libri di autori con nomi strani con vocali col cerchietto ° o con vari puntini! E diventerei o un esperto ispettore di polizia oppure un killer professionista o ancor meglio una perfetta guida turistica della Svezia.

Che dire del libro?
BELLO, una bella trama. Piu' arzigogolato del primo, ogni paragrafo ti porta nella vita dei vari personaggi che ormai si conoscono dal primo tomo.
La storia e' intrigante (5 gg x leggerlo e divorarlo) e ti fa stare con piacere svegla nel cuore della notte per scoprire cosa succedera' nel capitolo successivo.
I personaggi sono descritti perfettamente, sembra quasi di conoscerli da sempre e di sapere delle loro piu' sordide deviazioni o del loro gran cuore ancora prima di leggerne. Un consiglio pero'; se decidete di passare 459 pagine in Svezia, prendete carta e penna per scrivere il nome dei vari personaggi e anche la loro mappa genealogica. La parte piu' complicata e' proprio quella che riguarda la definizione dei nomi perche' tra Johan, Jacob, Johannes, Robert, Gabriel,
Linda, Laine, ecc...credetemi vi perderete!

Vi chiederete che cosa faro' ora, orfana di pagine svedesi.....non preoccupatevi, sono gia' corsa ai ripari qualche gg fa! :-)
Seguiro'

Le inchieste del commissario Kurt Wallander

In tutto, per ora, le inchieste sui vari omicidi sono nove, come gli altrettanti libri. Io mi sono appropriata intanto dei primi due.



Vi sapro' a dire.....