lunedì 12 settembre 2011

SONO TORNATAAAAA!!!!





Ebbene si, contro tutti pronostici dei miei amici...ci avevan anche scommesso su....sono tornata.
In verita' gia' da 3 settimane, ma ho avuto un rientro un po' tosto, per farvi capire ci ho messo circa 15 gg per riprendere il ritmo italiano.
Tre mesi VOLATI IN UN SOFFIO, tant'e' che al controllo possaporti a Rio ho chiesto pure al poliziotto di accertarsi che fossero gia' passati i 90 gg. :-)
Ripresa la vita di sempre mi accorgo di non aver raccontato molto del mio viaggio nemmeno agli amici piu' stretti, lo faro' col tempo.
Comunque, parliamo d'altro. Siamo a settembre e quindi si ricomincia.
Incredibile ma mi e' tornata la voglia di PATCH, e grazie al rompimento di scatole di qualche amica....leggi KOKINA (che sto seriamente pensando di denunciare per molestie e istigazione al patch ) tra poco ricomincero' a postare qualcosa di cucito.
Ma intanto parliamo di LIBRI, ormai e' nota la mia passione per i thriller e se svedesi ancora meglio, lunedi scorso pero' sono stata alla Carrefour e mi son presa un giallo scozzese (non per niente se non per per il prezzo...9.90 con sconto 15% ).


TRAMA: Edimburgo. Una terribile serie di incendi dolosi sconvolge la città. Una giovane donna senza fissa dimora rimane uccisa, e la scienziata forense Rhona MacLeod viene chiamata da Glasgow a esaminarne il corpo orribilmente sfigurato dalle fiamme. A condurre le indagini è l’ispettore MacRae, un uomo irascibile e noto per la sua misoginia, che sembra voler mettere Rhona in difficoltà a tutti i costi. Ma la donna è altrettanto determinata a dimostrare quanto vale. Poco a poco, mentre le indagini procedono, tra i due scoppia una strana alchimia, un’intesa così coinvolgente che li distrae dalla caccia a un pericoloso assassino. Un assassino capace di tutto, anche di insinuarsi silenziosamente nelle loro vite…
( da thrillerpages.blogspot.com)

Letto in 3 gg, o meglio in 3 notti.
Cosa dire. Interessante ma niente di che. Poi, penso per una traduzione un po' cosi, alcune parti sono scritte diciamo...come dire... alla ca@@o.
Un po' confusionato e ritengo superficiale, ma si legge molto easy.

Siccome sono una signorina mi son detta che forse sarebbe carino leggere anche un romanzo d'amore oltre ai soliti squartamenti, incendi, impiccagioni e chi piu' ne ha piu' ne metta.
Cosi mi son presa il libro che ora va per la maggiore...naturalmente sempre alle stesse condizioni economiche dell'altro, perche' se e' vero che la cultura non ha prezzo...e' anche vero che al mio portafoglio non piace esser vuoto.
Cominciato a leggerlo oggi pomeriggio con un po' di diffidenza devo ammettere che almeno l'inizio e' spumeggiante...vedremo. In caso mi consolero' col pacco di libri ordinati all' IBS 10 gg fa e che ancora aspetto....e spero.

Se volete sapere qualcosa del mio viaggio in Brasile...abbiate pazienza, devo ancora metabolizzare tanta roba e poi....vi racconto tutto!!!

Nessun commento: