giovedì 7 aprile 2011

Sto pensando che...

Tutto cio' che accade non e' mai fine a se stesso,
tutto ha un significato.
Perchè credere che la nostra vita sia immutabile,
che una volta presa una strada, la si debba percorrere sino in fondo,
è un’aberrazione della mente.
Basta solo aver voglia di fare o raggiungere un obbiettivo e la vita,
come un colpo di vento,
ci offre le opportunità di cambiare,
proprio perchè ci siamo guardati attorno ed abbiamo lasciato perdere le nostre vecchie e care abitudini....

da Face Book"Ogni strada è soltanto una tra un milione di strade possibili.
Perciò dovete sempre tenere presente che una via è soltanto una via.
Se sentite di non doverla seguire, non siete obbligati a farlo in nessun caso.
Ogni via è soltanto una via. Non è un affronto a voi stessi o ad altri abbandonarla, se è questo che vi suggerisce il cuore. Ma la decisione di continuare per quella strada, o di lasciarla, non deve essere provocata dalla paura o dall’ambizione.Vi avverto: osservate ogni strada attentamente e con calma. Provate a percorrerla tutte le volte che lo ritenete necessario.
Poi rivolgete una domanda a voi stessi, e soltanto a voi stessi.
Questa strada ha un cuore? Tutte le strade sono eguali. Non conducono in nessun posto. Ci sono vie che passano attraverso la boscaglia, o sotto la boscaglia.
Questa strada ha un cuore? E’ l’unico interrogativo che conta.
Se ce l’ha è una buona strada. Se non ce l’ha, è da scartare."

Carlos Castaneda, Gli insegnamenti di don Juan (A Scuola dallo Stregone)
immagini dal web

Update:

annapaola ha detto...

hai perfettamente ragione..
intraprendere quale strada, pero'???

Beh, tu sai a quale bivio mi trovo in questo momento, anzi a quali bivi!
Tecnicamente le risposte sarebbero facili e saprei anche quali strade prendere ma....ci vuole coraggio e prima ancora determinazione e convinzione totale....
Ma come diciamo sempre noi altre CE LA POSSO FARE!

1 commento:

annapaola ha detto...

hai perfettamente ragione..
intraprendere quale strada, pero'???