lunedì 29 ottobre 2007

Nutrire l'anima




Hanno detto:"Da ogni parte c'è la luce di Dio".
Ma gridano gli uomini tutti:"Dov'è quella luce?"
L'ignaro guarda a ogni parte,a destra,a sinistra;
ma dice una Voce:
Guarda soltanto,senza destra e sinistra!".


Gialal ad -Din


Nasciamo senza portare
nulla,moriamo senza poter
portare nulla,ed in mezzo,
nell'eterno che si
ricongiunge nel breve
battito delle
ciglia,litighiamo per
possedere qualcosa.
N.Nur-ad-Din


Cito:

Essenza e definizione del SUFISMO:
L'essenza del Sufismo è la Verità, la definizione del Sufismo è l'esperienza e la realizzazione disinteressata della Verità.

Che cosa è un SUFI:
Il Sufi è l'innamorato della Verità; è colui che per mezzo dell'Amore e della devozione, va verso la perfezione di cui tutto il mondo è realmente in cerca. Come lo necessita la dignità dell'Amore, il Sufi si distacca da tutto fuorché dalla Verità Reale. per questa ragione è detto nel sufismo che: "Coloro che sono interessati all'Aldilà non possono dare importanza al mondo materiale. Alla stesso modo, coloro che sono coinvolti nel mondo materiale non possono essere interessati all'Aldilà". Ma il sufi (per la dignità dell'Amore) è incapace di occuparsi dell'uno o dell'altro di questi due mondi.

Colui che muore per amore del mondo materiale, muore da ipocrita. Colui che muore per amore dell'aldilà muore da asceta. Ma colui che muore per Amore della Verità muore da Sufi".

Il sufismo è una scuola di realizzazione etica mediante illuminazione interiore e non mediante ragionamenti intellettualistici; implica rivelazione, testimonianza e non logica.



Voglio svelare un'altro segreto: quando, quanche anno fa attraversavo davvero un bruttissimo periodo personale, quello che piu' mi ha aiutato e' stato il leggere, il leggere ed il meditare su certe cose che appaiono ovvie ma ovvie non sono!
Quando la tua vita e' tutta nera e buia, anche se qualcuno cerca di fartela vedere in modo migliore, non succede niente. Deve avvenire qualcosa dentro di te, che ti fa scattare quel qualcosa per sopravvivere e vedere uno spiraglio di luce.
A me e' successo avvicinandomi ai libri di OSHO.
Per me sono pieni di ragionamenti che possono sembrare banali ma che spesso sono docce fredde!!!!
Poi ho conoscuto i libri di COELHO....amore a prima vista!!!!
Entrambi gli scrittori usano molto i concetti del Sufismo.
Di Coelho poi ho recuperato degli articoli scritti su quotidiani brasiliani che sono delle fiabe sul Sufismo, piu' avanti li postero'...

Eh si, lo posso confermare, questo modo di guardare alla vita mi ha riportato a vedere la poesia che circondano il TUTTO. Bello!!!

...Si, un'altra volta postero' il MIO 'MANTRA' PERSONALE, e' uno scritto che ho trovato tra gli articoli di Coelho, e' bellissimo (ma devo prima tradurlo dal portoghese!) l'ho stampato, incorniciato e appeso in salotto. Me lo leggo e rileggo spessissimo...
FAVOLOSO.

1 commento:

Monica ha detto...

Sò che in questi periodi la lettura di certi testi ti fà vedere le cose più chiare è successo a me e penso che tra un po' mi risuccederà perchè mi rendo conto che sto arrivando ad uno stop....nn sempre è facile e nn sempre si riesce a risolvere tutto ma quel che è certo è che nn bisogna mollare,poi in questi frangenti ti ritrovi in un posto dove ci sono tante persone che esprimono loro stessi nei lavori che fanno molti molti gioiscono tanto creando ecco anche quella è una bella carica perchè ti rendi conto che nn sei sola.....
un bacio
monica