domenica 31 agosto 2008

Kung fu Panda

...Sara' che ieri sera l'ho visto che ero gia' a letto, sara' che ero stanca, ma mi sono addormentata...cosi ho appena finito di vederlo.
E dire che avevo molte aspettative su questo cartone. Prodotto della dreamworks, un nome una garanzia... poi tutta la pubblicita' per lanciarlo...
Eppure...
Si, la storia e' bella.
Spoiler on
Un panda mal destro(Po), grosso e goffo, con poca auto stima che sogna di diventare maestro di kung fu si trova tutto d'un tratto a dover salvare la sua gente da un malvagio.
Bella la parte del padre di Po , un volatile di non ben definita specie, gestore di una spaghetteria. Divertenti anche le sue battute: "Po, noi siamo spaghettari, ci scorre brodo nelle vene!".
Tipico padre affettuoso e saggio che rivelera' a Po la verita' sul suo "Ingrediente Segreto".
Decisamente grande il Maestro Shifu, maestro shaolin agile e dalla lingua tagliente.
Non mi son piaciuti molto i cinque maestri, salverei solo Mantide quando cerca di guarire Po con l'ago puntura e Scimmia che fa yoga tenedosi sulla coda mentre Po spacca tutto con la sua goffaggine.
Splendido il Grande Maestro Saggio Oogway (la tartaruga) "L'Ieri e' storia, il Domani e' un mistero l'Oggi e' un dono, per questo si chama Presente". Lui mi ha fatto davvero ridere, come spegne le candele lui....
Spassosissimi i duelli tra Shifu e Po per accappararsi l'ultimo raviolo al vapore.
Bello il messaggio: Se vuoi davvero una cosa ci devi credere.
Spoiler off
Pero' non mi ha convinto del tutto.
La cosa piu' brutta che c'e' in questo film, e secondo me quello che mi fa non amare il cartone, e' la voce del panda. Fabio Volo. Per me davvero poco adatta. A volte sembra di stare ad ascoltare radio DJ "Il volo del mattino". No, bocciato in pieno come doppiatore!
Comunque, in conclusione e' un film per i piccoli ma con una morale adatta anche ai piu' grandi.
Non aspettatevi "L'era glaciale" o "Shrek", ma non perdetevelo.
Da vedere.
E ora vado ad ordinarmi la cena....cinese, certo!!!!