venerdì 23 gennaio 2009

Problemino facile facile.

Oggi pomeriggio, assieme a 3 delle B.Q. ( bandite quilter) sono stata a vedere un nuovo spaccio di tessuti (.... Bandite....Quilter.....Spaccio....Tessuti..... mah, sembra quasi qualcosa di losco...).
Ho visto dei tessuti interessanti per la sartoria, per il patch a dire il vero avevan ben poco, ma la cosa che mi ha colpito maggiormente e' la quantita' di vari pannelli che ho trovato. Paesaggi, fiori, optical, ecc... Su seta, cotone, lino, jersy......
Ora vediamo se riuscite a risolvere il classico problemino da terza elementare....
"La cara Aless. si reca allo spaccio di tessuti, vede vari pannelli che la colpiscono, le viene in mente che i muri di casa sua sono talmente vuoti che il bianco della pittura l'acceca....
Soluzioni possibili?

1. decide di andare a casa a colorare i muri di viola;

2. decide di trasferirsi a vivene nel negozio;
3. si ricorda che ha lasciato la caffettiera sul fuoco, percui il problema s'e' risolto da solo e trovera' le pareti di un bel grigio fumo;

4. compra una stampa super-mega-bellissima ad un prezzo davvero ridicolo e conta di prenderne altre appena decide come sistemarle."

Beh, se aveste ancora qualche dubbio....la risposta giusta e' la 4!!!!!
Ho preso una tela di lino con la stampa di un'orchidea e sue prove colore. Mi fa morire!!!! (le foto non rendono giustizia...)Naturalmente essendo un pezzo da "spaccio" e' da rifinire. E qui entrate in ballo voi carissime amiche. Avete consigli da darmi? Devo tagliare il lino in eccesso (e me lo tengo per altri lavori...) e farci una cornice, naturalmente in tessuto. Ma voglio che riamanga sul "grezzo".
Help!!!!

20 commenti:

teodo ha detto...

Ma la taglieresti dall'alto vero? i quadratini tipo prove di colore li lasci.
Scusa ma non puoi appenderla più in alto?
ciao ciao

aless.erre ha detto...

Certo, lo taglierei dall'alto perche' forse non si vede perche' l'ho piegato all'interno, ma c'e' almeno mezzo metro di lino "vuoto" da poter togliere. I quadri di prova colore voglio tenerli, si.

Mariarita ha detto...

Taglierei in alto e terrei i quadratini e lascerei così senza cornice ...basica!!!
Bella scelta!!!
Buon w.e.
Mariarita

Gaya ha detto...

È bellissima, e ora mi dici dove sta il negozio :)

Dori ha detto...

anch'io farei come Mariarita, lascerei nature! cmq si vede che è bellissima, complimenti per l'acquisto. Ma domandina: dov'è il negozio?
ciao ciao
buona domenica
dori

Agapequilt ha detto...

Raccogli un po' di cimosse e lo finisci con quello.
Quanto al taglio :si. ma anche per in alto

tarta ha detto...

non ci capisco niente di stoffe .... ma ero sicura che la risposta giusta fosse la 3 ... ^_*

Bea. ha detto...

io metterei una cornice rosa!!!!!!!!!
e ora corri a cercare i Dear Jane.......
baci bea.

Paola ha detto...

Ciao simpaticissima ragazza !!
Io lo lascerei così , oppure riprenderei i colori che ci sono nei quadratini e farei una cornice coloratissima .Dipende in quale ambiente dovrai metterla .
Ciao
Paola

laura ha detto...

ciao super ale ,ma dov'e' sto spaccio???????io avrei scelto l'opzione rimango a vivere la'....la tilda in cinta la vorrei fare,ma ormai sono cosi' stufa della mia di pancia che metterla anche allo stecchino.....
buona domenica laura

chiara ha detto...

Ciao ale è bellissima! io la incornicerei con cotone bianco per creare contrasto ma lasciarla grezza. Una cosa motlo semplice e il resto del lino lo riciclerei si! darà che trovo il lino grezzo meraviglioso.
non vedo infatti il tuo commento, cmq il libro che ho preso è di Rachel Ashwell e si intitola Shabby Chic- treasure hunting and decorating guide. L'ho preso su amazon. Ha scritto vari altri libri, li trovi in inglese però.
baciotto

dream ha detto...

italian quilt contest, unbelieveble pics before contest time line
http://picasaweb.google.it/dreamquilter1/ItalianInternationalQuiltContest2009PrimaveraENellAria#

gulatalpina ha detto...

Io opterei per la cornice multivolore, i quadratini di prova naturalmente li lascerei, sono bellissimi!!!

Daniela ha detto...

Io farei una cornice di legno abbastanza grezzo più grande del tessuto, diciamo di 10 cm su tutto il bordo. Poi inserirei nella cornice delle cordine che terminano con delle pinzette. Con le pinzette afferri il tessuto. Se ne metti non più di 3-4 per lato ti rimarrà molto grezzo ma avrà una forma.

Mi piace il tuo modo di scrivere.

Ciao
D.

Rita ha detto...

Ale è propri bella!!!!! Mi sta venendo un'invidia!!! Ora ti dico cosa faccio io quando ho una tela che mi piace un sacco... La lavo, la stiro, .....la piego e la metto nell'armadio e poi dico......." sarebbe un peccato tagliarla"... e se la spreco?... e se poi quello che faccio non mi piace? Insomma mille s....e mentali.... Insomma sono l'ultima persona che può darti un consiglio!!! eh eh!!! Baci!!!!

Rita ha detto...

Ciao Ale, mi dai la tua mail, così ti spiego qualcosina?

Rita ha detto...

Per le foto intendo!!!!!!

WinterStar ha detto...

Aleeee.... poi quella matta sono io??!! :)
Vedi di non perderti troppo, eh... Come sei con il centro del round robin??!! Dài che poi facciamo uno swap-caffè con fra per scambiarci i blocchi da fare! ;)
Bella quella stampa... mi sa che ci farò un giro anch'io nel negozio... esplorativo, solo esplorativo, naturalmente...;)
bacissimi!

Agapequilt ha detto...

il nome sulle foto si fa con adobe.
Nella barra degli strumenti clic su T,
dx le mouse, testo orizzontale o verticale, a fianco della scrittura c' è l' altezza dei caratteri, minimo 35.
Se non hai capito mandami una mail

teodo ha detto...

Ale ma dove sei finita?
ciao ciao